MISSION NUMBER 1: IL RISPETTO DELLO STRUMENTO
La passione, la scienza, l’orgoglio, sono le scintille che hanno spinto Andrea Damiani ed Emanuele Placidi a diventare soldati dell’Elettronica. I due amici si conoscono discutendo online su un forum dedicato agli organi elettronici e scoprono di abitare in Abruzzo a pochi chilometri di distanza. L’incontro avviene nel 2007, le competenze dei due ragazzi si fondono ed intraprendono insieme l’avventura del restauro di strumenti musicali elettronici vintage, viaggiando anche in Germania per il salvataggio di alcuni strumenti della Farfisa .
Le ulteriori esperienze maturate nel corso degli anni spinge i due ragazzi ad aprire nel 2015 il TEFI Vintage Lab avviando così la produzione di effettistica di boutique. L’approccio adottato è innovativo sia per la componente elettronica, con progetti proprietari sviluppati nel corso di anni di ricerche sonore, sia per la componente estetica con la banda di simpatici nonnini alla riscossa. La missione primaria è consegnare nelle mani del musicista un prodotto con una forte personalità, affidabile, che rispetti lo strumento e dia una nuova emozione su ogni nota suonata. Ogni stompbox è costruito in Italia nel laboratorio di Casoli di Atri (TE) con la migliore componentistica ad oggi sul mercato e con l’accuratezza di cui necessita un piccolo gioiello.
L’impegno quotidiano per sviluppare nuovi progetti e l’ottimizzazione del prodotto sono sempre i principali obiettivi.   

“La musica è passione, emozione e condivisione.”
Andrea Damiani, Emanuele Placidi