Paride Pignotti artista TEFI Vintage Lab

Share:

Paride Pignotti artista TEFI Vintage Lab

Siamo lieti di supportare Paride Pignotti, straordinario musicista marchigiano. Di lui Bebo Ferra dice: “Ho trovato in lui delle doti rarissime, un senso melodico naturale e un senso musicale molto raffinato, doti che hai e che difficilmente puoi costruire o inventarti”. Paride inizia lo studio della chitarra sin da bambino approcciandosi inizialmente alla musica rock e al pop per poi studiare musica classica.
A soli 19 anni, consegue la laurea triennale in “Chitarra Jazz” al Conservatorio di Fermo con il massimo dei voti e la lode.
Nel 2016 viene selezionato tra i 5 finalisti del concorso nazionale “Chicco Bettinardi” e consegue la laurea specialistica in Chitarra Jazz al conservatorio “Santa Cecilia” di Roma con il massimo dei voti e la lode studiando con i maestri Fabio Zeppetella, Danilo Rea e Paolo Damiani.
Nel 2017 è vincitore del “Progetto Air”, artisti in residenza, promosso dall’associazione MIDJ (Musicisti Italiani Di Jazz) insieme al supporto della SIAE, grazie al quale avrà l’occasione di vivere un mese in una capitale internazionale per promuovere la sua musica.
Nonostante la giovane età, vanta numerose collaborazioni con alcuni dei più importanti musicisti jazz della scena italiana come Massimo Moriconi (bassista di Mina), Giuseppe Bassi, Ettore Fioravanti, Mario Corvini, Danila Satragno, Eugenio Colombo, Jacopo Ferrazza, Pietro Ciancaglini.

Paride utilizza il nostro overdrive a doppio preset, il GainOver, collegato tra la sua EKO Tero series e il DVMark Little jazz, per una strumentazione tutta made in Italy.

Un grande abbraccio per Paride, benvenuto!


« Torna all'archivio News