Farfisa FAST3 “white legs”

Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”
Farfisa FAST3 “white legs”

Farfisa FAST3 “white legs”

Questa volta abbiamo avuto nel nostro laboratorio un rarissimo FAST3 con i fianchetti in verde e le gambe verniciate di colore bianco. Pensavamo fosse una rilavorazione successiva e invece, grazie alle informazioni che ci hanno fornito gli amici che hanno lavorato in Farfisa, abbiamo scoperto che si tratta di una sperimentazione attuata per un periodo su pochi esemplari. Il FAST3 è sicuramente il nostro preferito della serie FAST; il segreto risiede nella configurazione degli oscillatori (curiosamente basati su transistors al germanio anzichè silicio come su tutta la serie FAST) particolarmente vicina a quella della serie Compact. Usato tuttora da gruppi garage famosi, è uno strumento che deve essere trattato con cautela, anche a causa della scelta poco convincente dell’utilizzo di feltri come materiale smorzante per la tastiera.

Questo esemplare appartiene ad un nostro caro amico che lo ha acquistato a buon prezzo da una signora che lo custodiva in soffitta dagli anni 70. E’ stato necessario una sostituzione totale degli elettrolitici, la revisione di tutti gli oscillatori e una buona pulizia della contattiera. Oggi si trova a Pescara ed è utilizzato sia in studio che nei concerti garage/beat nel nostro Abruzzo.

 

 

Share: