Vox Jaguar

Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar
Vox Jaguar

Vox Jaguar

Il Vox Jaguar è stato costruito in Italia dalla GEM a partire dai primi anni 60 con lo scopo di affiancare al più complesso (e costoso) Vox Continental un organo con dei timbri semplificati ma comunque gradevoli, la stessa estetica accattivante del fratello maggiore ed una costruzione meccanica più leggera e rapida da assemblare. Vedendo le foto si nota subito che il case utilizzato è lo stesso del Vox Continental ma con una componentistica sensibilmente ridotta: gli oscillatori hanno due soli divisori di frequenza (per 49 tasti) e non c’è possibilità di splittare le armoniche: difatti a differenza del Continental sono presenti dei registri che agiscono solo sul filtraggio del segnale ma non sulla selezione delle armoniche. A causa di questa limitazione non c’è necessità di avere più molteplici bar-busses e quindi la meccanica del Jaguar è notevolmente alleggerita. L’esemplare che mostriamo nelle foto appartiene ad un nostro cliente francese e ci è pervenuto con la sezione di alimentazione da ripristinare ed un buon numero di transistors da sostituire. Oggi gira allegramente con il suo proprietario accompagnando una french beat band.

Share: