Ekosonic Doric 61TT

Ekosonic Doric 61TT
Ekosonic Doric 61TT
Ekosonic Doric 61TT
Ekosonic Doric 61TT
Ekosonic Doric 61TT
Ekosonic Doric 61TT
Ekosonic Doric 61TT

Ekosonic Doric 61TT

Finalmente è arrivato nel nostro laboratorio, da tempo aspettavamo di studiarlo. Si tratta del leggendario organo prodotto dalla Ekosonic/Doric e presumibilmente prodotto negli stabilimenti italiani della Galanti. Appena immesso sul mercato, il 61TT veniva pubblicizzato come “l’organo più leggero del mondo” e, analizzando in dettaglio la tipologia di costruzione, non abbiamo difficoltà a crederlo. La realizzazione è semplice ed economica, appositamente per diminuire il costo di produzione e simultaneamente alleggerire il tutto. Oscillatori a XX divisori per 61 tasti con una sola contact spring per tasto al fine di semplificare al massimo la meccanica della contattiera. Il colore sonoro viene definito da ben 10 tabswitches che attivano il relativo filtro. Interessante è il comando “Pieno” che, attraverso un commutatore push-pull, permette di transistare dal timbro piuttosto povero ad una voce ad un timbro più, appunto, “pieno” utilizzando 3 voci (16″-4″-8″). Il 61TT è stato utilizzato anche da Joe Vescovi dei The Trip ed è possibile vederlo nel film “Terzo Canale, avventura a Montecarlo”.

La riparazione di questo strumento non ha presentato particolari difficoltà, data la progettazione minimale e senza circuiti particolarmente complessi. Accordatura generale, ripristino di alcuni filtri non funzionanti, ripristino del commutatore di voci e di qualche tasto ed è pronto per tornare in Toscana dal suo proprietario.

Share: